Gate

about6_pangea_b

GATE

P.A.N.G.E.A. SOCIETA’ COOPERATIVA CONSORTILE
PROGETTO “GATE – INTERNAZIONALIZZAZIONE PER SERVIZI DI GESTIONE SOSTENIBILE DEL TERRITORIO IN TURCHIA E NEI PAESI BALCANI”
FINANZIATO NEL QUADRO POR CReO Fesr 2014-2020 – Azione 3.4.2 “incentivi per l’acquisto di servizi a supporto dell’internazionalizzazione in favore delle PMI”
DURATA DEL PROGETTO MAGGIO 2015 – OTTOBRE 2016
IMPORTO FINANZIATO € 70.332,87

Il progetto GATE nasce dall’analisi delle opportunità offerte in Turchia e nei Paesi limitrofi per lo sviluppo di attività correlate alle politiche di abbattimento dei GHG (GreenHouse Gas), condizione necessaria per una crescita sostenibile oltre che per l’allineamento con le direttive dell’Unione Europea.

Pangea ha deciso insieme alle società partecipanti al progetto di intraprendere il progetto per consolidare le migliori possibilità di sviluppo del business, in particolare nel settore dei servizi finalizzati all’uso sostenibile del territorio (sustainable land use) che costituiscono una parte importante e qualificante della loro offerta.

Nuovamente, tenendo conto degli ottimi risultati già espressi con la precedente esperienza, Pangea ha condotto, coerentemente con la propria missione, un programma di investimento, a cui le aziende consorziate coinvolte nel progetto hanno partecipato, impegnando il proprio personale a supporto delle azioni di Pangea stessa, avente gli Obiettivi Operativi di seguito specificati.

Obiettivo Operativo 1 – Promuovere, in Turchia e nei Paesi più facilmente accessibili, ad una committenza eterogenea (soggetti privati e pubblici), le competenze e capacità delle società partecipanti ed i servizi offerti attraverso dimostrazioni e workshop presso Ankara .

I potenziali committenti dei servizi di sustainable land use sono individuabili in enti dell’amministrazione centrale (ministeri, istituti pubblici, …), istituti di ricerca, associazioni di imprese ecc.. L’attività di promozione ha richiesto di gestire una grande varietà di rapporti e organizzare incontri fra i rappresentanti di tali soggetti e le aziende partecipanti, anche realizzando eventi collettivi quali conferenze, convenzioni scientifiche, workshop tematici ecc.

Questa attività ha richiesto la presenza molto frequente nei territori di Turchia, e Kosovo di personaggi tecnici e commerciali delle società partecipanti, nonché la presenza di una figura di management del progetto, con competenze ed esperienza nella gestione di sedi estere e di relazioni promozionali, commerciali e tecniche in campo internazionale.

Obiettivo Operativo 2 – Instaurare rapporti commerciali – reti e partnership – per l’avvio delle attività, assicurando lo sviluppo del business nell’ambito degli obiettivi di budget stabiliti ed il coordinamento della rete di vendita, mediante il ricorso ad un Temporary Export Manager dotato di opportune deleghe, a supporto delle iniziative poste in atto con l’OO1.

Pangea e le società partecipanti al progetto hanno adottato una politica di sviluppo del business in Turchia e in Kosovo basata sul collaborazioni con partner locali, sia per il prosieguo delle azioni di commercializzazione anche dopo la conclusione del progetto GATE, sia per la realizzazione di interventi a seguito di acquisizione di incarichi, potendo contare su professionisti locali qualificati e partner finanziari che hanno assicurato un adeguato supporto finanziario ai progetti.

Questo obiettivo ha visto la realizzazione di una ricerca, la sua successiva impostazione e lo sviluppo di reti commerciali per la promozione di servizi tecnici delle società coinvolte nei Paesi oggetto del progetto di internazionalizzazione.

Il progetto ha centrato pienamente tutti gli obiettivi preposti.

Progetto GATE – “P.A.N.G.E.A. società cooperativa consortile. Progetto finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020”
Progetto GATE – “P.A.N.G.E.A. società cooperativa consortile. Project co-financed under Tuscany POR FESR 2014-2020”